Akamai Diversity

Il Blog di Akamai

Marzo 2020 - L'importanza dei video nella customer experience digitale

AutoreCharles Choe

Benvenuti al 4° giorno del rilascio Akamai di marzo 2020. Prima di analizzare gli annunci di oggi, ecco un promemoria del programma della settimana:

  • Lunedì è stato il 1° giorno dedicato alla sicurezza con miglioramenti per Bot Manager, Fast DNS, Kona Site Defender, Managed Security Service, Prolexic Routed e Web Application Protector.
  • Martedì è stata la seconda giornata sulla sicurezza che ha incluso aggiornamenti per Enterprise Threat Protector, DNSi CacheServe, Fast DNS e Identity Cloud.
  • Mercoledì sono stati forniti aggiornamenti alla piattaforma di delivery di Akamai per contenuti HTML, API, video, software e piccoli oggetti.
  • Giovedì (oggi) è la giornata dedicata esclusivamente alla customer experience digitale con una particolare attenzione ai video in formato breve.
  • Venerdì è dedicato agli sviluppatori e ai clienti che cercano nuovi modi per gestire l'implementazione delle soluzioni Akamai in modo più rapido.

La customer experience digitale

Le organizzazioni hanno compreso l'importanza della "trasformazione digitale" nell'era moderna, ma la definizione del termine può variare ampiamente. Un aspetto, tuttavia, rimane costante: le organizzazioni si rendono conto della misura con cui i mercati si sono evoluti e stanno incentrando le proprie trasformazioni digitali sulla customer experience. I clienti stanno cambiando, le aziende si impegnano a tenere il passo e l'idea dell'engagement digitale non può più allinearsi a norme e opinioni che hanno fatto il loro tempo. I clienti accordano le loro preferenze alle aziende che si rinnovano, sulla scia delle nuove e rivoluzionarie tendenze digitali.

 

Le strategie di trasformazione digitale mettono al centro il cliente sempre connesso, e stabiliscono nuovi standard per l'engagement e la soddisfazione dei clienti. Per soddisfare con successo le crescenti aspettative, le aziende devono offrire experience digitali
on-demand, personalizzate e coinvolgenti in grado di migliorare le interazioni dei clienti su tutti i dispositivi e i punti di contatto.

 

Attivazione di strategie incentrate sul cliente

I clienti, non la tecnologia, dettano la strategia aziendale; tuttavia, molte organizzazioni continuano a fare affidamento su prodotti di punta per risolvere problemi complessi che comportano experience negative per i clienti. Di conseguenza, le organizzazioni continuano a rimanere indietro nella curva di trasformazione digitale e possono iniziare a perdere quote di mercato (oltre a subire perdite finanziarie). Inoltre, le sfide tecniche che derivano dai sistemi legacy impediscono un adattamento del mercato agile ed economico, causano difficoltà con la convalida delle performance (mancanza di visibilità sui percorsi dei clienti) e sovraccaricano le risorse con processi altamente manuali e complessi che distolgono l'attenzione dai clienti.

In che modo le organizzazioni possono superare queste sfide? Innanzitutto, devono adottare un approccio olistico all'engagement digitale e incentrato su soluzioni in grado di rimuovere le barriere tecniche necessarie per raggiungere gli obiettivi principali. L'Akamai Intelligent Edge Platform con la gestione del traffico globale, Identity Cloud, il monitoraggio degli utenti reali e l'ottimizzazione dei video fornisce funzionalità chiave che attivano strategie incentrate sui clienti come la personalizzazione, informazioni dettagliate sui clienti, funzionalità mobili e una delle più importanti e innovative forme di engagement digitale dei clienti: i video in formato breve.

 

I video sono potenti (e difficili da ottimizzare)

L'utilizzo di video in formato breve può risultare uno dei modi più efficaci per connettersi oggi con i clienti. Infatti, la maggior parte degli utenti preferisce guardare video piuttosto che leggere blocchi di testo per informarsi su prodotti e servizi. Gli utenti trascorrono l'88% di tempo in più su un sito web contenente video, alla cui visione è dedicato un terzo delle loro attività online; inoltre, gli acquirenti digitali si aspettano di guardare in media tre video quando cercano un prodotto su Amazon o simili retailer. Pertanto, è essenziale per le organizzazioni, innanzitutto, utilizzare (o testare) i video e, in secondo luogo, garantire una delivery coerente e impeccabile su una varietà di reti, dispositivi, sistemi operativi e browser.

 

Trovare il giusto equilibrio nella delivery di video belli esteticamente e coinvolgenti visivamente senza sovraccaricare gli utenti con un numero eccessivo di byte può risultare difficile. Inoltre, poiché i video sono per natura più complessi (codec video e audio, container, bitrate, risoluzione, ecc.) e più grandi delle immagini, creano nuove sfide tecniche, specialmente su reti mobili limitate e ad alta latenza. Queste sfide, unite al maggior utilizzo di video e alle crescenti aspettative dei clienti, si combinano creando la tempesta perfetta.

 

Come iniziare a usare subito i video

La buona notizia: l'Akamai Intelligent Edge Platform è posizionata in modo esclusivo per offrire una profonda visibilità sugli utenti finali, inclusi tipo di dispositivo, sistema operativo, browser, area di visualizzazione, risoluzione dello schermo e condizioni di rete. Queste informazioni vengono utilizzate per offrire la migliore combinazione di qualità video, formato e risoluzione per fornire una user experience ottimale, garantendo, al contempo, velocità e performance affidabili. Image & Video Manager (precedentemente Image Manager) semplifica e automatizza il workflow dei video mediante l'offload dell'intero processo di trasformazione e delivery dei video sul cloud. Le organizzazioni possono quindi liberare preziose risorse IT e aziendali per concentrarsi su ciò che conta di più, portando la customer experience digitale a un livello superiore.

Continuate a leggere di seguito per scoprire le novità su tutti i prodotti per le web performance:

 

Image & Video Manager

mPulse

API Gateway

DataStream

China CDN

Cloudlet


 

Image & Video Manager

Per riflettere l'importanza dei video, "Image Manager" adesso è stato rinominato in "Image & Video Manager". Oltre alla modifica del nome, questa versione include nuovi miglioramenti all'ottimizzazione di immagini e video, inclusi dashboard migliorati, nuove trasformazioni di immagini, sottotitoli video e altro ancora.

 

Principali funzionalità

Nuovo dashboard video

La visibilità dei clienti ora è stata estesa alle metriche di ottimizzazione video, inclusi secondi trasmessi, riduzione di byte, tipo di contenuto distribuito, video non elaborati (dimensione massima superata) e altro ancora, grazie alla dashboard di Image & Video Manager.

Impostazioni di qualità video aggiuntive

Altre due impostazioni di qualità video (medio-alta e medio-bassa) offrono agli utenti una maggiore flessibilità nel bilanciamento della qualità video con la riduzione dei byte.

Sottotitoli video

Supporto sottotitoli per video ottimizzati, inclusi file di testo incorporati nel container video (mov_text) e nei file webVTT.

Nuove metriche del dashboard immagini

I miglioramenti del dashboard ora includono nuove metriche di imaging, tra cui riduzione dei byte per dispositivo, distribuzione del livello di qualità/browser/sistema operativo e compatibilità per dispositivi mobili.

Modifica del colore dello sfondo

Una funzione di trasformazione molto richiesta per cambiare/rimuovere/sostituire il colore dello sfondo delle immagini senza dover scattare nuovamente le foto.

Supporto migliorato per la Cina

Supporto migliorato per le performance di Image & Video Manager per la Cina.

Policy master

È possibile utilizzare una sola volta o riutilizzare in più punti le policy master per una maggiore facilità d'uso e una manutenzione ridotta.

Rapida attivazione

Ottimizza e riduce il tempo di attivazione generale.

 


 

mPulse

L'integrazione con Bot Manager introduce nuove funzionalità di rilevamento del comportamento anomalo e dei bot in grado di aiutare le aziende a capire in che modo i bot influenzano le user experience e i risultati aziendali.

 

Principali funzionalità

Rilevamento delle anomalie

Rileva comportamenti anomali nei dati sulle performance RUM (monitoraggio degli utenti reali) e fornisce avvisi in tempo reale.

Integrazione con Bot Manager

L'integrazione con Bot Manager consente ai clienti di segmentare il traffico web proveniente dai visitatori (utenti e bot), monitorando, al contempo, l'impatto dei bot sugli utenti reali e sulle effettive metriche aziendali.

 


 

API Gateway

Miglioramenti alle risposte API memorizzate nella cache per garantire la corretta acquisizione e il rapido aggiornamento dei dati che cambiano rapidamente per i client API.

 

Principali funzionalità

Aggiornamento asincrono della cache

Aggiorna le risposte API memorizzate nella cache prima della scadenza completa per garantire l'aggiornamento dei contenuti nella cache, mantenendo, al contempo, un elevato livello di performance e offload.

 


 

DataStream

Miglioramento del prodotto con informazioni sul consumo e sull'utilizzo dei dati per un miglior livello di pianificazione e prevedibilità (eccedenze).

 

Principali funzionalità

Rapporti di fatturazione

Si integrano con Billing Center per fornire visibilità sull'utilizzo dei dati su vari punti e per comprenderne meglio l'utilizzo.

 


 

China CDN

Akamai OPEN API per automatizzare o integrare funzionalità.

 

Principali funzionalità

China CDN Manager API

Consente ai clienti di gestire in modo programmatico il ciclo di vita e monitorare lo stato dei nomi host delle relative proprietà su China CDN di Akamai.

 


 

Cloudlets

Tempi di attivazione delle policy più rapidi.

 

Principali funzionalità

Rapida attivazione

Attivazioni delle policy più rapide.