Akamai Diversity
Home > Web Security > Sicurezza in banca: Akamai partecipa all'evento ABI "Banche e Sicurezza 2017"

Sicurezza in banca: Akamai partecipa all'evento ABI "Banche e Sicurezza 2017"

In uno scenario della sicurezza IT profondamente mutevole, anche le istituzioni finanziarie non sono al riparo dagli attacchi informatici che, specie negli ultimi anni, sono diventati sempre più frequenti e sofisticati. Per questo motivo, le strategie di gestione della sicurezza devono necessariamente essere adattate per restare al passo con la trasformazione in atto. 

Le difese tradizionali adottate dai siti web che offrono servizi finanziari sono infatti ormai inadeguate a fronte del volume e del grado di sofisticazione degli attacchi a livello di applicazioni e rete, tanto che molte soluzioni per la protezione basate unicamente all'interno dei data center si sono spesso rivelate insufficienti.

Per garantire una protezione a 360° contro gli attacchi è necessario oggi più che mai adottare soluzioni specifiche. La chiave è prevedere un'efficace strategia di protezione "scalabile", che consenta di mantenere inalterata la business continuity, la brand reputation nonché la continuità del servizio alla propria clientela, la cui unica - ma fondamentale aspettativa - è quella di godere della massima semplificazione nella gestione della propria vita finanziaria.

Per approfondire questi e molti altri aspetti connessi alla sicurezza in ambito finanziario, il 23 e 24 maggio, Akamai interverrà a Banche e Sicurezza, il convegno annuale sulla Sicurezza in banca organizzato a Milano da ABI - l'Associazione Bancaria Italiana -, in collaborazione con OSSIF e ABI Lab.

Alessandro Livrea, Country Manager di Akamai Italia, prenderà parte alla sessione plenaria di apertura dedicata alle nuove frontiere della cyber-security e alle risposte possibili di fronte al nuovo scenario dei rischi consolidati e delle minacce emergenti. Il giorno successivo sarà la volta di Marco Pacchiardo, Senior Enterprise Security Architect EMEA di Akamai, che presenterà una demo su attacchi e difesa nello spazio dedicato alle simulazioni delle aziende partner di quest'edizione di Banche e Sicurezza.

In un panorama in cui le divisioni tra sicurezza fisica e sicurezza informatica, tra mondo reale e mondo digitale diventano sempre più evanescenti, approcci, strumenti e professionalità non possono non evolvere allo stesso ritmo. E questo è ancor più valido in ambito finanziario, dove la gestione della sicurezza rappresenta il tessuto connettivo di tutte le aree di business. La difesa del patrimonio umano, informativo ed economico della banca, nonché la tutela della continuità operativa, richiedono costanti aggiornamenti, investimenti e innovazioni per far fronte alle nuove minacce del cybercrime, le frodi materiali e digitali, il crimine fisico.

Per maggiori informazioni sul convegno annuale Banche e Sicurezza, cliccate qui.

Per approfondimenti sulle soluzioni Akamai per il mondo dei servizi finanziari, cliccate qui.

Una copia dell'ultimo Rapporto sullo stato di Internet Q4 2016 - Security è disponibile al seguente link https://www.akamai.com/us/en/our-thinking/state-of-the-internet-report/global-state-of-the-internet-security-ddos-attack-reports.jsp.

 

 

Lascia un commento