Akamai Diversity
Home > Media Delivery > Superare gli ostacoli che compromettono un'experience di visione sensazionale si può

Superare gli ostacoli che compromettono un'experience di visione sensazionale si può

È un dato di fatto: se gli spettatori non ricevono la qualità che si aspettano, rivolgeranno lo sguardo altrove. Di solito in meno di due secondi.

Per questo motivo è bene considerare con un occhio di riguardo l'infrastruttura di rete. Sono i server, le connessioni, i sistemi di delivery a fare la differenza tra una trasmissione di qualità ottimale e uno streaming mediocre.

Come trovare la giusta combinazione?

Il punto è superare i diversi ostacoli che si presentano sul cammino, ad esempio la distanza che separa i server dei contenuti multimediali e gli spettatori. O una capacità di delivery insufficiente che non riesce a tener testa ai grandi eventi online.

Allo stesso modo, se la rete non offre la resilienza necessaria, la connessione salta quando aumenta il pubblico. Anche la congestione della rete impedisce una delivery tempestiva dei contenuti multimediali. A tutto questo si aggiungono vari problemi di affidabilità, o l'incapacità di adattarsi a velocità di connessione sempre più elevate.

Sono davvero tanti gli ostacoli da superare.

Per fortuna c'è una soluzione a tutti questi problemi: scegliere la rete di distribuzione dei contenuti, o CDN (Content Delivery Network), più adatta.

Per gli eventi dal vivo, dovrete affidarvi a un partner che sappia contribuire con competenze a valore aggiunto nella fase cruciale della pianificazione, consentendovi di rispettare gli standard di riproduzione o di superare le sfide legate alla scalabilità. Per le configurazioni lineari, il vostro partner dovrà essere in grado di configurare canali live 24x7 tramite Internet con un livello di qualità e affidabilità analogo a quello offerto dalla TV. Per i contenuti on demand, dovrete garantire la massima qualità a un pubblico su scala globale con un tempo di attività del 100%.

Detto questo, anche le reti per la distribuzione dei contenuti di qualità più elevata devono fare i conti con la realtà di Internet, fatta di latenze, congestioni e perdite di pacchetti.

Uno dei criteri più importanti da tenere presente è il numero di POP (Points of Presence) presente sulla rete CDN. Per avere tutta la scalabilità e la resilienza necessarie, vi servirà una rete di edge server ampiamente distribuita che lavori per conto vostro e disponga di un numero sufficiente di POP a livello globale. 

Dovrete inoltre cercare un fornitore di servizi CDN che abbia stretto una partnership con i più importanti provider di servizi operativi in tutto il mondo. In questo modo gli edge server saranno collocati in profondità nelle reti dei provider e risulteranno più vicini al vostro pubblico, così da garantire una latenza ridotta e una qualità elevata.

Solo allora sarete sulla buona strada per fornire un'affidabilità end-to-end in grado di assicurare un'experience di visione straordinaria.

Ci sono tanti ostacoli?

Sì.

Esiste un metodo semplice per superarli ed evitare di deludere il pubblico?

Per fortuna, sì.

Volete superare gli ostacoli che vi impediscono di fornire un'experience di visione straordinaria? Visitate il sito https://www.akamai.com/it/it/media-and-delivery/delivering-exceptional-viewer-experiences.jsp

 

Lascia un commento